Neuropsichiatra e specialista in Psicologia

  • Direttore dello Studio Medico Bernadette
  • Ex Primario Psichiatra del centro di medicina psicosomatica dell’Usl n° 9 di Reggio Emilia
  • Psichiatra e Logoanalista
  • Specialista in Malattie Nervose e Mentali
  • Specialista in Psicologia
  • Esperto di Audio-psico-fonologia (Metodo Tomatis)
  • Inventore del training di rilassamento “Metodo Bernadette

CHI SONO

Sono una persona che crede profondamente nell’uomo, perché crede in Dio, Signore dell’uomo e della Storia e crede che sia possibile, o meglio indispensabile, impegnarsi per un mondo migliore in cui tutti possano stare meglio.

Per ogni persona sofferente sento vivo in me, l’impegno a “non arrendermi mai” anche nelle situazioni più assurde e complesse: tutto questo porta a risultati insospettabili.

Come molte scuole psicologiche, tra cui quella del Frankl, anch’io credo che l’uomo sia una persona unica, irripetibile e insostituibile. Per questa peculiarità e per la sua propria esperienza di vita,ognuno possiede una sua ricchezza psicologica che sempre comunica in ogni incontro con l’altro. Per questo non solo ho un grande rispetto della dignità dell’uomo sofferente, ma mi sento arricchito in ogni seduta ambulatoriale.

PERCHÈ HO SCELTO QUESTA PROFESSIONE

Ho sempre ritenuto fondamentale il mio impegno nel sociale e la salute dell’uomo mi ha attratto irresistibilmente, in quanto la malattia limita fortemente la persona. Pur non trascurando la parte fisica e quella spirituale, mi sembra che sia la parte psichica a risultare sostanziale nell’uomo, perché gli permette di diventare tale, per essere poi capace di vivere in pienezza.

PERCHÈ HO SCELTO STUDIO BERNADETTE - PROGETTO ARETÈ

L’esperienza di condivisione della sofferenza psichica di tanti pazienti e dei loro famigliari nell’ospedale psichiatrico, l’esperienza riabilitativa in tanti Reparti e soprattutto quella in due Reparti detti “Sperimentali”, mi ha permesso di fondare nel 1991 Studio Medico Bernadette, un centro capace di presentare un più ampio ventaglio terapeutico perché capace di coniugare:la ricchezza e la sicurezza di metodi scientificamente molto validi e già molto sperimentati
la genialità di tecniche nuove e d’avanguardia (l’audiopsicofonologia).

L’impegno a rendere operativo e diffondere il Metodo Bernadette, un training di rilassamento frutto dell’approfondimento scientifico e dell’esperienza clinica di tecniche da me personalmente sviluppate a partire  da una grande intuizione del Prof Eccles (Nobel della Medicina del 1963), e sperimentate in numerosi anni di intenso e approfondito lavoro.

Vedo in Studio Bernadette – Progetto Aretè l’ampliamento e la naurale prosecuzione di un progetto (Studio Medico Bernadette) che ho Fondato nel 1991 e che dal 2000 ho condiviso con grande entusiasmo con i fondatori di questa nuova realtà a servizio della persona.

COLLOQUIO INFORMATIVO GRATUITO

Prenota un primo colloquio informativo presso la nostra sede!